Eventi, Italia, News

Novità positive da Fieragricola

02

È stato comunicato in occasione di Fieragricola a Verona il nuovo piano olivicolo nazionale: in arrivo 32 milioni entro il 2017 per spingere la produzione interna di olive e olio, rinnovare impianti ed investire su ricerca e sviluppo.

Con un fatturato 2015 cresciuto fino al valore record di tre miliardi di euro, una nuova spinta al settore dell’olio d’oliva italiano arriva dallo storico accordo di filiera, che ha coinvolto le organizzazioni dei produttori olivicoli, l’industria olearia, il commercio all’ingrosso e il confezionamento, e le organizzazioni dei frantoiani. Il piano è stato illustrato ieri a Fieragricola durante un incontro promosso da “L’Informatore agrario” e sancisce l’impegno dei produttori a garantire specifiche qualità organolettiche del prodotto, in linea con i parametri comunitari, ma anche il pagamento di quaranta centesimi di euro al chilo in più rispetto ai prezzi di mercato. Si stabiliscono poi le caratteristiche dell’olio extravergine di oliva, con standard di qualità elevati, a garanzia della sicurezza alimentare. Il piano va nella direzione di valorizzare il prodotto italiano di qualità verso i principali mercati di destinazione europei ed extraeuropei.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *